fbpx

Come creare la propria Brand Identity per differenziarsi nel mercato

100
Share

In questo articolo ti rivelerò le strategie per creare la tua brand identity in maniera efficace affinché tu possa differenziarti dalla concorrenza e non rischiare di competere con le catene di farmacie.

Prima di cominciare facciamo una premessa.

Che cos’è un brand?

Il brand è l’immagine che tu dai della tua impresa, che va oltre la marca o il semplice nome.

Il brand è reputazione, riconoscibilità, è la trasmissione di valori e messaggi ancor prima di nominare il nome dell’azienda.

Per spiegarmi meglio facciamo un gioco.

Rispondi a queste domande:

  • Qual’è il primo motore di ricerca che ti viene in mente?
  • Il servizio di film in streaming?
  • Una bibita analcolica?

Se la risposta a queste domande è stata: Google, Netflix e Coca Cola allora sono sicuro che ti sei già fatto un’idea di che cosa voglia dire brand.

Il personal brand è l’identità della tua azienda

Capisci bene che arrivare ad un tale livello di riconoscibilità non è una cosa che si crea dall’oggi al domani.

Ti sto parlando di un processo lungo e che deve interessare non solo il titolare, ma tutto il team, tutti i dipendenti che ci lavorano.

Si perchè non stiamo parlando di una campagna promozionale o di un nuovo prodotto offerto ai clienti. Parliamo di dare una svolta all’identità della farmacia.

In questo momento ti starai chiedendo perchè dovresti per forza trovare un’identità importante della tua farmacia, in fondo è sempre andata bene così. Che motivi ci sono di impegnarsi in un cambiamento mentale così difficile.

Vedi, il motivo per cui dovresti farlo è che il mercato è cambiato. Non solo, è cambiato anche il cliente e le esigenze che egli stesso ha.

Non lavori più in un mercato controllato e protetto. La pianta organica è l’unica, l’ultima forma legislativa che permette ancora una protezione parziale nei confronti della concorrenza.

La spesa SSN sta calando, ci sono regioni fiaccate dalle nuove ordinanze della DPC, il farmaco sta lentamente perdendo terreno in favore del parafarmaco, che GDO, negozi e marketplace stanno spingendo come mai prima d’ora. 

Il sistema sanitario punta sempre più sulla prevenzione offrendo al cliente assistenze sempre più specializzate.

Il paziente stesso non si accontenta più di una cura generalista ma cerca la terapia più adatta a lui, magari addirittura su internet.

Ma soprattutto negli ultimi due anni abbiamo visto l’arrivo dei grandi gruppi di acquisto. Questi come sai possono fare una guerra di prezzo che difficilmente riuscirai a sostenere a lungo.

Quindi, alla luce del fatto che non possiamo contare sugli ingressi e sui margini del farmaco etico, non possiamo contare sull’esclusività dell’offerta del non farmaco, non possiamo vincere una guerra dei prezzi contro una catena di farmacie, l’unica cosa che ti resta da fare è trovare una tua identità. 

Comunicare la propria brand identity è essenziale

Tradotto: trova una tua caratterizzazione, una tua specialità e comuniala al mercato.

Ti sembra poco? Per tua fortuna questa è l’arma più potente che qualcuno possa avere nel mercato.

Il cliente deve venire da te perchè sa che da te potrà trovare risposta ai suoi problemi. Ricorda, quando c’è la qualità, quando il cliente si sente soddisfatto, la leva del prezzo perde totalmente di valore.

Certo ci sarà sempre qualcuno che guarderà sempre e solo al prezzo, ma sarà una piccola parte rispetto ai clienti fidelizzati che avrai.

Inoltre ricordati che il cliente fidelizzato ha una life time value molto più alta di quel cliente che viene a comprare solo se c’è lo sconto, quindi in fin dei conti vedi che non ti cambia così tanto.

La brand identity deve far parte della tua strategia

La farmacia deve rimanere quel punto di riferimento per il cittadino e deve rimanere il primo contatto con questo nel momento in cui viene a mancare lo stato di salute per motivi non gravi.

Non bisogna snaturare la farmacia e il sistema che la regola in quanto è ancora un sistema che funziona molto bene e che offre il servizio a tutti i cittadini in italia.

Tuttavia è bene cominciare a pensare alla farmacia come un’impresa che coesiste in un mercato sempre più competitivo, e per questo è necessario ricorrere a delle contromisure.

La più importante, come ti ho detto è quella che ti permette di definirti inequivocabilmente all’interno del mercato.

Ipotizziamo che ti voglia specializzare nella fitoterapia. In questo caso il cliente che ha bisogno di un prodotto o di una consulenza fitoterapica non deve nemmeno pensarci due volte su quale farmacia andare. Il suo primo pensiero dev’essere vengo nella tua farmacia. Questo è il potere della brand identity.

Ce ne sono altre, magari più vicine che trattano anche prodotti fitoterapici, ma solo la tua gli può dare quella consulenza di cui ha bisogno. Se cercasse solamente il prodotto probabilmente lo troverebbe ancora più scontato su Amazon o al supermercato, e probabilmente alcune volte farà così.

Ma nella maggior parte dei casi verra da te, perché sarai la prima farmacia a cui avrà pensato e perché solo da te avrà ciò che cerca.

In questo modo stai giocando su un altro livello. Il prezzo non è più un fattore dominante per il cliente. Il motivo per cui viene da te è la specializzazione.

Capisci che questo è l’unico modo per non essere spazzati via dalle catene.

Se per caso sei un runner come me sai benissimo anche tuche le stesse scarpe le trovi sul sito di nike.com o su amazon.it, ma ti piace comunque andare a comprarle nel negozio specializzato. Lì puoi fare due chiacchiere di ciò che ti interessa con una persona altamente specializzata, e puoi ricevere qualche consiglio che può essere utile per te.

Mi sono spiegato?

Ma come creare una brand identity efficace?

Per creare un personal brand efficace ti consiglio di seguire il consiglio del migliore in questo campo.

Parlo di Simon Sinek e del suo famoso speech “start with why”, il suo video lo trovi qui. Puoi comprare anche il libro

Creare la propria brand identity significa plasmare la propria immagine per il mercato

E quindi scoprire qual’è il tuo perché vuol dire capire cosa sai fare meglio, non da solo, ma come farmacia. Qual’è ciò che ti caratterizza così fortemente da poterci costruire sopra un brand.

Arrivare a questo significa anche parlare molto con i tuoi collaboratori, scoprire quali sono le loro passioni e per che cosa si sentono realizzati quando fanno il loro lavoro.

Non puoi certo aspettarti che tutto il tuo team sia fortemente appassionato della stessa cosa (se lo trovi chiamami!), ma riuscirai a capire quale caratteristica potrai implementare nel futuro senza che nessuno voglia rimanere indietro.

Sembra difficile poi, ma in realtà sai benissimo in cosa tu ed il tuo team siete forti, in cosa il cliente ricerca maggiormente da voi.

Se pensi che specializzazione voglia dire solo: farmacia specializzata in fitoterapia, farmacia specializzata in omeopatia, ecc, ti sbagli di grosso.

Un’identità può anche essere la farmacia che possiede tutte le referenze possibili immaginabili. Magari in quel caso potrai anche essere “leggermente” carente sulla consulenza, ma il paziente verrà da te perchè sa che non dovrà mai tornare una seconda volta. 

Ti ho fatto questo esempio per farti capire che la specializzazione va oltre la mera differenziazione di prodotto. Puoi crearti la tua unica identità secondo le tue caratteristiche.

In questo articolo non voglio soffermarmi a dire quale specializzazione sia meglio o peggio, quale sia più profittevole o meno, perchè semplicemente dipende dal contesto in cui la farmacia stessa è inserita.

In questo articolo voglio solamente spiegarti l’importanza dell’identità e il percorso per raggiungerla.

L’ultimo step della creazione di una brand identity

L’ultima cosa che devi fare, una volta capito in che cosa vuoi che la gente ti riconosca è…comunicarlo, ovviamente.

Da quel momento in poi tutto, e dico tutto in farmacia dovrà comunicare questa tua caratteristica.

Significa che la comunicazione interna dovrà riprendere quel messaggio; il biglietto da visita, la headline nel tuo sito, il messaggio promozionale che manderai a Natale, i farmacisti a banco dovranno comunicare l’identità della farmacia in maniera diretta o meno, a seconda delle situazioni.

Il cliente deve capire al volo la tua identità e sai perchè? 

Comunicare efficacemente la propria brand identity crea un effetto a catena

Perchè ciò che ci colpisce al volo ci rimane più impresso.

In questo modo entrerai nella mente del tuo cliente/paziente in modo che egli stesso sarà portato a pensare alla tua farmacia prima delle altre nel momento del bisogno. Ricorda il gioco che abbiamo fatto all’inizio.

Se sarai nella mente del tuo cliente in maniera concreta sarà poi lui stesso a promuoverti ai suoi conoscenti e otterrai così un doppio beneficio in termini di immagine.

Cosa dici, ne vale la pena?

Francesco

Related Posts
100 Comments
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *