fbpx

Ecco perché la farmacia dovrebbe creare un evento online

2.795
Share

In questo articolo ti spiegherò perché abbracciare le enormi potenzialità che ci offre il digitale potrebbe non essere una cattiva idea.

In questo periodo ognuno di noi ha partecipato già a svariate riunioni online. Proprio una settimana fa ho partecipato a una riunione con 100 imprenditori del nord Italia riguardo i temi dell’innovazione.

All’inizio pensavo sarebbe stato un disastro, che non ci saremmo sentiti e che avremmo potuto solo scrivere in chat nella migliore delle ipotesi.

Mi sbagliavo.

È filato tutto liscio e non c’è stato alcun tipo di problema.

D’altronde se facciamo tutta la fatica di collegarci e prenderci l’ora libera, di certo quando siamo lì rimarremo concentrati e non faremo perdere altro tempo.

Ma proprio a questo proposito andiamo subito a vedere perché potresti creare degli eventi digitali per la tua farmacia e guadagnarci – in termine di immagine e fidelizzazione naturalmente.

Eventi digitali per la farmacia

Ok sicuramente non è ciò che hai sempre pensato per la tua farmacia, ma d’altronde cosa di quello che è successo negli ultimi tre mesi avevi previsto?

Il mercato dell’online sta registrando tassi di crescita clamorosi, tanto da realizzare che se non fosse stato per questo scellerato virus non avremmo sicuramente visto una crescita del digitale in questi termini.

Il fatto che l’utilizzo degli strumenti digitali stia diventando così massivo da parte delle grandi e medie aziende ci fa capire che il terreno è fertile anche per quelle un po’ più piccole, come le farmacie.

Certo siamo tutti d’accordo che l’evento “fisico” è insuperabile, vedersi e parlarsi di persona è il valore aggiunto che tutti apprezzano ma…di necessità virtù.

Perché utilizzare il digital

L’uomo è un animale sociale. Che ci sia quarantena o meno cercherà sempre di trovarsi con le altre persone.

Ecco che in un momento come quello del Covid che ci tiene lontani per un periodo di tempo indefinito è importante continuare a dare ai clienti ciò che vogliono.

evento online

Insomma il digitale è l’unica cosa che può collegare le persone lontane e cercare di ridurre le distanze.

Non c’è molta altra scelta.

Che ci piaccia o no internet è l’unica nostra ancora di salvezza in questo momento per gestire i rapporti interpersonali.

Non solo, anche per la fruizione di notizie, ma questo è un capitolo a parte dicui ti parlerò.

Perché fare eventi

Circa una decina d’anni fa le farmacie hanno iniziato in massa a proporre eventi dedicati in farmacia.

Ora facciamo un rapido riepilogo. Perché lo facevano?

Chiunque pensasse di utilizzarli per uno scopo finalizzato solo alla vendita si sbagliava. La vendita è una conseguenza.

Gli eventi venivano (e verranno) fatti per creare un legame con il cliente.

Mi spiego meglio. Qualsiasi prodotto che tu possa presentare ad un evento, il cliente può trovarlo in molte altre parti. Che siano farmacie o ecommerce.

Quello che fa la differenza è come glieli presenti. È come riesci ad interagire con il cliente all’interno della farmacia.

Dare la completa gestione del cliente ad un promoter esterno alla farmacia e che espone senza creare un legame con il cliente potrebbe non essere così produttivo, nel lungo termine.

Il cliente che entra in farmacia lo fa principalmente per provare il prodotto, ma tu lo devi invitare con l’idea di creare un legame con lui.

Non dobbiamo ricercare la vendita fine a se stessa. Fidelizzare il cliente ed abituarlo ad entrare nella tua farmacia anche per un motivo che non sia necessariamente comprare è molto più importante.

Creare l’evento online: il giusto mix

Assodato il motivo per cui le persone hanno bisogno di trovarsi, di sperimentare, di vedersi; e capito perché il digital è l’unica vera arma che hai a disposizione che trascende distanze – e virus – puoi capire perché è così importante trascinare quelle stesse persone che venivano da te in un luogo online.

evento online

Ci sono varie piattaforme che permettono di creare degli eventi online.

Zoom

In questo momento la più famosa di tutte. Di recente il suo valore in borsa ha superato la somma dei valori di tutte le più grandi compagnie aeree del mondo. Direi che il mondo sta cambiando.

Zoom offre la possibilità di partecipanti praticamente infinita (si arriva fino a 1000 con il piano di pagamenti Enterprise), altrimenti nella versione free ci si limita a 40 minuti. Ma per la versione pro da 13 euro al mese è un buon compromesso.

Nel mondo degli eventi online in questo momento è quella che offre il servizio più completo.

Skype

Il pregio è che è forse la piattaforma più conosciuta in assoluto anche da chi prima non la usava per lavoro, e questo è un punto a favore.

Microsoft meeting

Per intenderci è stata votata come una delle aziende più innovative del Pianeta proprio per il fatto che ha saputo fornire i suoi servizi a tutte le più grandi aziende del mondo.

Questo, parlando di farmacia, è il suo grande limite. È una piattaforma troppo “business”, e si rischia che molti non la sappiano usare o che non abbiano intenzione di scaricarla.

Facebook room

È la nuova chicca proposta da Facebook. Uscirà a brevissimo e sarà sostanzialmente un luogo dove ci sono le stanze che un utente può creare e può decidere di lasciare “a libero accesso”, proprio come delle stanze di un edificio vero e proprio.

L’utente potrà entrare, interagire o guardare solamente, e uscire quando vorrà.

Il pregio è ovviamente una facilità di accesso ed interazione estrema.

Dirette Facebook

Queste le conosciamo tutti. A maggior ragione in quest’ultimo periodo, se ne vedono in continuazione.

Cosa c’è di più facile del far partire una live su Facebook e lasciare che le persone si colleghino autonomamente per vedere o commentare il video?

Il plus di questo mezzo è che lo conoscono praticamente tutti coloro che nella fascia 18-65 anni hanno accesso al social network per eccellenza. D’altra parte non potrai vedere in faccia gli utenti collegati e questo potrebbe essere un limite per interagire con qualcuno nello specifico.

Quali contenuti per un evento online?

La farmacia ha un ruolo ben preciso ed un’autorità molto importante nel territorio. I contenuti che offrirà quindi dovranno essere all’altezza di questi oneri che si porta appresso.

Ci sono vari contenuti che la farmacia può proporre al cliente. Anzi, sono fin troppi. Bisogna solo scegliere.

Puoi decidere di fare un evento riguardante temi della cosmesi. La promoter, assieme con un farmacista o anche da sola, illustrerà i prodotti ai partecipanti e può dare lezioni di trucco online.

Puoi organizzare un ciclo di lezioni per i tuoi clienti. Diciamo sempre che l’informazione è il punto critico di ogni cittadino che viene in farmacia. Spesso arriva con informazioni errate prese da interne, dagli amici, dal vicino di casa. Perché non puoi essere tu a fare un po’ di formazione?

Puoi semplicemente fare un Q&A (question & answer) per il tuo pubblico. Un modo per entrare ancora più in contatto con loro. Potranno conoscerti meglio e recuperare informazioni sui prodotti.

So cosa stai pensando. Non hai tempo nemmeno per fare gli ordini. Come fai a trovarne altro per fare una videochiamata ai tuoi clienti?

Seguimi ancora poche righe. Provo a darti il mio punto di vista a riguardo.

Innanzitutto tutto ciò che ti dico l’ho visto o l’ho testato personalmente. Quindi, a parte in alcuni rari casi, sì, si può fare. Basta organizzarsi. D’altronde sii sincero. Quanto tempo perdi in attività non a valore? 

Inoltre devi pensare che non fai una videochiamata con i tuoi clienti per passare il tempo. La fai per raccogliere clienti.

È così, altrimenti non saresti qui.

Quello che passi in videochiamata è tempo investito. Sarebbe lo stesso investimento che contattare una tipografia, far fare 5000 volantini e poi farli distribuire da qualcuno di cui non hai la certezza che porterà a termine il lavoro.

Invece così ci metti da faccia, quindi non solo vai a potenziare enormemente l’efficacia del messaggio, ma vai anche a creare un legame più forte con i tuoi clienti, fidelizzandoli.

Ti consiglio insomma di considerare davvero questa enorme possibilità che l’avvento del digitale ti sta offrendo.

Ricorda: non serve creare eventi perfetti, basta che siano tuoi.

Francesco

Related Posts
2795 Comments